Gianni Priano – Le violette di Saffo

2011, pp. 128, € 11,00

 

 

 

 

 

“Occorre diffidare non già della parola educazione ma dell’abbinamento di questo termine con altri. Diffidare, pedagogicamente, di ogni educazione a qualcosa”, scrive Gianni Priano nelle Violette di Saffo. E ci regala quattro indimenticabili ritratti di maestri: Bianciardi, Pasolini, Pavese, Sbarbaro.

GIANNI PRIANO, nato a Genova nel 1962, insegnante di filosofia, ha pubblicato i libri di versi: L’ombra di un imbarco (Genesi, Torino 1991), Città delle Carle infelici (Primalpe, Cuneo 1995), Nel raggio della catena (Atelier, Borgomanero 2001), La Turbie (Il Ponte del Sale, Rovigo 2004), rossocuore (Genovainedita, Genova 2009). Per il Ponte del Sale, ha collaborato a La bella scola. La Commedia di Dante letta dai poeti, commentando il canto VIII dell’Inferno.

 

I commenti sono chiusi.