1. DA RIMBAUD A RIMBAUD Omaggio di venti poeti veneti contemporanei con dodici opere figurative originali, a cura di Marco Munaro, AA.VV.

2004, pp 152, € 20,00

A cura di Marco Munaro

Prefazione di Marco Munaro

Postfazione di Gabriele Codifava


 

 

 

Arthur Rimbaud, un adolescente di Charleville (Francia), ha dato la squilla, ci ha illuminato sul senso e la direzione che doveva avere la poesia per essere all’altezza del nostro tempo; che già era il suo. Poi ci ha lasciato. La sua missione era compiuta. E noi…?
GIUSEPPE BEVILACQUA

 

Scrivere poesie dopo Rimbaud è stato solo
possibile ignorandolo, avendo dentro il
suo sangue, come si fa col padre.
Alfonso Gatto

E può darsi che si approssimi l’ora in cui
potremo veramente rileggere Rimbaud.
Sergio Solmi

Con il cuore di Leopardi e il passo di marcia di Dante, che fulmina e passa oltre, perfino oltre la poesia, Rimbaud ha trovato la lingua del suo e del nostro domani. A Pascoli, il coetaneo Pascoli – questa “libellula” troppo cresciuta, come diceva Franz Blei – lo accomuna l’orfanità, la dannazione e la rivolta della forma (biologica e ontologica, in Rimbaud anche sociale e politica). Ma, caso unico, Rimbaud scrive la sua opera breve e immensa non regredendo ma attraversando di corsa infanzia e adolescenza, per poi sparire. La corsa di questo poeta ragazzo resta qualcosa di incomprensibile, il simbolo di un’ansia di libertà e di assoluto che non ha paragoni.
Ma mentre nelle foreste siderali della letteratura, la Via Lattea–Rimbaud continua a far male più di ogni altra costellazione del pensiero umano. Perché?
Questo quaderno collettivo di traduzioni e di lettere al Veggente potrebbe essere l’inizio di una risposta appena abbozzata da un’improbabile bottega veneta.
(Dall’introduzione di Marco Munaro)

 

Traduzioni e testi di:
Fernando Bandini, Mario Benedetti, Giuseppe Bevilacqua, Loredana Bogliun, Luigi Bressan, Luciano Caniato, Pierluigi Cappello, Maurizio Casagrande, Luciano Cecchinel, Paola Cortelazzo, Igor De Marchi, Nelvia DI Monte, Pasquale Di Palmo, Sergio Fedele, Giovanna Frene, Sergio Garbato, Sebastiano Gatto, Nicola Licciardello, Angioletta Masiero, Gianfranco Maretti Tregiardini, Marco Molinari, Marco Munaro Nici Naldini, Andrea Ponso, Silvio Ramat, Alberto Rizzi, Maurizia Rossella, Flavio Santi, Giuliano Scabia, Delmina Sivieri, Gianni Sparapan, Stefano Strazzabosco, Bianca Tarozzi, Giovanni Turra, Gian Mario Villalta, Andrea Zanzotto

Illustrazioni di:
Nerella Barazzuol, Andrea Bruno, Silvia Carnevale Miino, Mariacristina Colombo, Pablo Echaurren, Giosetta Fioroni, Erwan Le Gall, Loreto Martina, Giacomo Nanni, Paolo Segalla, Michelangelo Setola, Nino Vincenzi


I commenti sono chiusi.